Link alla Homepage
Menu

La copertina di questo mese
La copertina di questo mese
Dibattiti - Lettere
Lettera di Mario ricci
LETTERE - MAGGIO 1999

Cambiare fa bene...

Caro Direttore,

ho letto l'articolo della signora Adalena Berretti, sul n. 2 di febbraio '99, che mi è giunto il 24 marzo. Le idee che ha espresso mi trovano perfettamente consenziente.Dalla sua lucida analisi della situazione nel Mugello scaturisce una proposta logica ed intelligente: mandare temporaneamente a riposo gli amministratori attuali che da ormai da cinquanta anni e passa fanno il buono e il cattivo tempo, e sostituirli con forze giovani e fresche appartenenti ad altre correnti politiche.L'esperienza in tal senso fatta nel Veneto ha dato risultati estremamente positivi sotto tutti i punti di vista. Una classe politica che aveva dominato in tutti i campi per oltre 50 anni, con maggioranze del 60-70%, costituita da individualità di grande valore intellettuale e culturale, è stata sostituita da un'altra di caratteristiche diverse, in quanto un po' rozza ignorante e forse egoista, ma intuitiva, dinamica e soprattutto con la "voglia di fare" per il benessere della comunità. Quest'ultima ha sostituito l'immobilismo clientelare dei vecchi amministratori, con un'azione energica che ha conseguito risultati di grandissimo rilievo in tutti i campi ed ha ottenuto l'approvazione incondizionata di vastissimi strati degli elettori. E' chiaro ed intuitivo che una classe politica che ha raggiunto una maggioranza assoluta a prova di qualsiasi sconvolgimento è portata a dormire sugli allori e ad assumere atteggiamenti clientelari e di sottogoverno, considerando che le poltrone e il potere sono comunque assicurati. Se però questa maggioranza intuisse il pericolo di essere "pensionata" da un'opinione pubblica che incalza perché vuole fatti, si darebbe più da fare per il benessere di tutti. Cordiali saluti.

MARIO RICCI - TREVISO © il filo, maggio 1999

Cerca in questo sito gli argomenti sul Mugello che ti interessano powered by FreeFind
Copyright © 2006 - Best viewed with explorer - webmaster Stefano Saporiti contatti: [email protected], Tel. 333 3703408